Perché Studiare Esodo?

esodo-blog-adimedia

Una principessa va a fare il bagno nel fiume e il suo cuore è conquistato dal pianto di un bambino abbandonato.

Un cespuglio in fiamme non si consuma, e da esso proviene una voce che cambierà la storia.

Un pastore disarmato viene dal deserto per combattere con l’uomo più potente della terra.

Il lamento solitario di una madre in lutto viene raggiunto da un altro, e poi da un altro, e poi da un altro, fino a quando un forte lamento echeggia attraverso tutta la terra.

Un’intera nazione attraversa un mare, con muri d’acqua su entrambi i lati, fino a raggiungere la liberazione sulla riva opposta.

Tra tuoni, fulmini, nuvole dense e un terremoto, la voce di Dio rimbomba da un monte.

Nel deserto, un uomo discute con il Signore sul futuro di un popolo, e Dio … si calma.

La gloria del Signore riempie una tenda e tutti devono uscire.

Non mancano certo momenti drammatici nel libro dell’Esodo. È una storia che ha più volte attirato l’immaginazione pubblica e che è stata scelta dai registi di Hollywood. Ma in verità, il suo messaggio è più drammatico di ogni momento drammatico, e più rivoluzionario di ogni movimento rivoluzionario. Il libro dell’Esodo non è semplicemente una storia ispiratrice che appartiene a un passato remoto, è la nostra storia! I profeti dell’Antico Testamento hanno promesso un nuovo Esodo, che sarebbe stato più drammatico e più rivoluzionario. L’Esodo pone la storia di Dio su una traiettoria che tocca il suo apice nella vita, nella morte e nella risurrezione di Gesù. Il libro dell’Esodo è assolutamente fondamentale per comprendere la persona e l’opera di Cristo, e apprezzare l’amore che Lo ha portato in questo mondo e Lo ha condotto alla croce per liberarci.

Lasciati guidare attraverso il libro dell’Esodo: scoprirai nuove verità sul Signore, ti emozionerai nel far parte del Suo popolo e sarai sfidato a vivere nel gioioso timore di Dio. L’Esodo è una storia entusiasmante. È storia! E, poiché ci indica Cristo e ci spinge ad adorarLo, è la nostra storia.

 

 

 


 

Articolo tratto da “Esodo: Amore che Libera”
Clicca sull’immagine per ordinarlo!