I DIECI COMANDAMENTI DI UN CRISTIANESIMO PROGRESSISTA

Svuota
I DIECI COMANDAMENTI DI UN CRISTIANESIMO PROGRESSISTA

Una risposta al fallimento intellettuale, teologico e spirituale del cristianesimo progressista

Questo libro, breve ma sconvolgente, mostra come la fede possa scendere a patti con il secolarismo, compromettendo la propria identità. Dobbiamo essere pronti a capire il motivo per cui certi tentativi di correggere il cristianesimo non metteranno mai il mondo sottosopra come, invece, hanno fatto gli apostoli.

Quello che viene definito “cristianesimo progressista” risulta essere tutto meno che cristianesimo.

Dettagli Prodotto

Descrizione

INDICE

Prefazione: Una masterclass in mezze verità

1. Gesù è un modello di vita più che il soggetto della nostra adorazione
2. Affermare il potenziale delle persone è più importante di ricordare loro la condizione di rovina in cui si trovano
3. L’opera di riconciliazione dovrebbe avere più valore dell’esprimere giudizi
4. Il comportamento benevolo è più importante delle giuste credenze
5. Fare domande vale di più che dare risposte
6. Incoraggiare la ricerca personale è più importante dell’uniformità del gruppo
7. È più importante soddisfare le necessità attuali che sostenere la chiesa tradizionale
8. La pacificazione è più importante del potere
9. Dovremmo preoccuparci più dell’amore e meno della sessualità
10. La vita in questo mondo è più importante di quella eterna

L’AUTORE

MICHAEL J. KRUGER è Professore di Nuovo Testamento e Cristianesimo Antico presso il Reformed Theological Seminary a Charlotte, North Carolina, USA. È stato anche presidente della Evangelical Theological Society (2019), la più grande società di studiosi evangelici nel mondo, dove è anche co-presidente e co-fondatore della sezione di studio Canone del Nuovo Testamento, Critica Testuale e Letteratura Apocrifa.

Informazioni aggiuntive
Peso 0.091 kg
Dimensioni 11 × 16.5 cm
Autore

Pagine

ISBN

Formato

Cartaceo, eBook EPUB