Il Blog di ADI-Media

Che cos’è l’ispirazione della Bibbia

L’ispirazione è l’influenza soprannaturale dello Spirito di Dio sulla mente umana, mediante la quale gli scrittori sacri furono sospinti a scrivere verità divine senza errori (cfr. II Timoteo 3:16; Giovanni 10:35; II Pietro 1:19-21). Quando Paolo scrisse a Timoteo che “ogni Scrittura è ispirata da Dio” (cfr. II Timoteo 3:16), si riferiva naturalmente alle “sacre […]

Io amo la mia chiesa perché … non smetto mai di pregare

Durante la mia permanenza a Kuwait City, ho frequentato una chiesa evangelica che si trovava all’interno di una sorta di enclave composta da cittadini occidentali: ingegneri di vario genere, medici, tecnici industriali etc. In questa nicchia di città c’era questa piccola comunità di credenti che frequentava un locale di culto all’ingresso del quale c’era scritto: […]

Io amo la mia chiesa perché … faccio la mia parte

Non dobbiamo vivere sulle spalle degli altri in una sorta di “assistenzialismo spirituale”, ma possiamo contribuire per il bene di tutti. Se ogni cristiano si considerasse più un cooperatore che un consumatore, ci sarebbero meno crisi spirituali e più riunioni di culto incoraggianti.

Con Dio la sofferenza ha un senso

Dopo aver saputo che mio marito Jim era disperso, sono andata alla base aerea missionaria in un luogo chiamato Shell Mera, ai margini della giungla, per raggiungere le mogli degli altri quattro dispersi e attendere insieme qualche aggiornamento sulla sorte dei nostri coniugi. Quando, finalmente, abbiamo ricevuto la notizia, ovviamente abbiamo dovuto prendere delle decisioni. […]

Dov’è Dio nei disastri naturali?

Nel 2011, un terremoto in Giappone ha ucciso 29.000 persone. Soltanto pochi mesi prima, nel 2010, il terremoto di Haiti ha causato la morte di 230.000 persone. Mentre scrivo più di sette milioni di persone soffrono la fame a causa della carestia nel Sudan meridionale. In effetti, dal 2016, più di 85.000 bambini sono morti […]

Io amo la mia chiesa perché … la frequento

L'importanza della frequentazione attiva della comunità locale

Sulle 168 ore che compongono una settimana quante ne dedichiamo alle riunioni della chiesa? Tre, quattro o forse anche meno. Immaginatevi ora quale impatto spirituale può produrre nella vita del credente questi pochi minuti riservati agli incontri comunitari.