Archivio Categoria: Studio Biblico

Che cos’è l’ispirazione della Bibbia

L’ispirazione è l’influenza soprannaturale dello Spirito di Dio sulla mente umana, mediante la quale gli scrittori sacri furono sospinti a scrivere verità divine senza errori (cfr. II Timoteo 3:16; Giovanni 10:35; II Pietro 1:19-21). Quando Paolo scrisse a Timoteo che “ogni Scrittura è ispirata da Dio” (cfr. II Timoteo 3:16), si riferiva naturalmente alle “sacre […]

Io amo la mia chiesa perché … la frequento

L'importanza della frequentazione attiva della comunità locale

Sulle 168 ore che compongono una settimana quante ne dedichiamo alle riunioni della chiesa? Tre, quattro o forse anche meno. Immaginatevi ora quale impatto spirituale può produrre nella vita del credente questi pochi minuti riservati agli incontri comunitari.

La Bibbia R2: Più Vicini Possibili all’Originale, Parola per Parola

Tradurre la Bibbia significa rideterminare il significato delle parole di una lingua con parole di un’altra. La traduzione delle Scritture fa parte del lavoro di interpretazione e comunicazione delle parole delle lingue originali contenute nei manoscritti biblici (ebraico, aramaico e greco) in un’altra lingua, come l’italiano. Le traduzioni della Bibbia non sono nuove. Nel III […]

Che cosa devo credere riguardo alla Bibbia?

Un estratto del libro “Prendere Dio in Parola” che puoi ordinare qui Nel Salmo 119 possiamo notare almeno tre caratteristiche essenziali e irrinunciabili che dovrebbero essere chiaramente oggetto della nostra fede. In primo luogo, la Parola di Dio esprime ciò che è vero Unendoci al salmista, possiamo avere piena fiducia nella Parola (v. 42), sapendo […]